RESURRECTION

Scultura in terracotta. (da fondere) 14Px24Lx37H  

Per ri-nascere bisogna prima morire.

La trasformazione è un processo traumatico. È un momento di disorientamento totale dove ciascuno di noi è chiamato a riconoscere l’Eroe dentro di sé per trovare la forza e il coraggio di lasciare andare tutto quello che si è e far nascere dalle macerie il nuovo sé. Tutto ciò su cui si contava è finito nel vuoto, nel nulla. La coscienza della mortalità si fa sempre più avanti.

Eppure in questo deserto muto e sordo spunterà un germoglio di vita nuova. Una metamorfosi avverrà.

Risorgere è un profondo atto di fede verso se stessi. È Abbandono. È l’Eroe che si fa Destino.

Vivere la sofferenza e la perdita e scoprire di essere capaci di sopravvivere ad esse ci renderà degli Dei non più soggetti alla paura. E quelle cicatrici diventeranno le feritoie della più grande bellezza del mondo.

Quello che fa male, ti benedice. L’oscurità è la tua candela.